Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

 

Mario Aucello

 

 

Nato a Moncalieri nel 1966.

Da sempre appassionato alla fotografia in particolare alla foto sportiva.

Ho iniziato a fare i miei primi scatti in analogico tanti anni fa, e con la reflex digitale

entro a far parte del Fotoclub Famija Môncalereisa nel 2010 iscrivendomi al corso di fotografia,

dove con entusiasmo accresco ancor di più la mia passione e la condivido con colleghi di ottimo

livello; da allora difficilmente manco a qualche serata.

Nel 2012 presento il mio primo lavoro fotografico: IL QUOTIDIANO, e l’anno successivo con la

collaborazione di due amici, Fabio Lach e Andrea Garella, presentiamo come gruppo L.A.G

ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE, un viaggio attraverso le ferite della realtà industriale torinese.

Ad inizio 2014 con l’amico Roberto Osella presentiamo un lavoro a “quattro mani” dal titolo

DIVERSAMENTE UGUALI, documento fotografico sullo sport disabile.

Vincitore nel 2014 del concorso fotografico "L'inceneritore di Torino non esiste, è solo vapore"